Canali e contatti dell’autore

Sito Web

Compositore di fama internazionale

ricercatore spirituale

Diplomato con il massimo dei voti in Sassofono, Clarinetto e successivamente in Musica Jazz con Franco D’Andrea.

Svolge un’intensa  attività concertistica e discografica in tutta Europa, in qualità di sassofonista, compositore, direttore, collaborando con alcuni tra i più importanti musicisti ed artisti americani ed europei come Tony Scott, Franco D’Andrea, Henry Threadgil, Paolo Fresu,  Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Tullio De Piscopo, Ronnie Jones, Vincent Palmer, Garrison Fewell, Marco Columbro, Alessandro Haber, Roonda Moore, Hosè MariaLeon, Terry Welkell, Merce Cunningham, Andrè De La Roche ecc…

Dal 1989 dirige la “Future Orchestra Jazz Big Band” oltre ad esserne l’arrangiatore e compositore dei brani eseguiti durante i concerti: l’ensemble comprende alcuni tra i maggiori jazzisti del panorama musicale italiano. Dal 2015 è direttore, compositore e arrangiatore dell’ “Italian Jazz Project Orchestra” con la quale pubblica il cd “Horus”. E’ leader del “Luca Donini Quartet”.

Ha suonato in alcuni dei più importanti festivals europei tra i quali: Festival Jazz di S. Sebastian (Spagna 1989), Copenaghen (Danimarca 1989), Milano (Festival Internazionale della Musica 1990), Budapest (Ungheria 1991), Acireale (CT 1991) IIIFestival Musicale dello Ionio, Pesaro XIII° Salone Internaz.degli Strumenti Musicali (1992), Pesaro X° Festival Mondiale del Sassofono (1992), Jazz Festival di Berlino (Germania 1991) “Meditinsky Dom Theatre” e “All Star Jazz Club” di Mosca (Russia 1993), Kemptner Jazz e Weimar Jazz (Germania 1995), Itinerari Jazz Trento (1995,1996),Verona Jazz 1992, Fiemme Sky Jazz (TN 1998, 2001) Marostica Jazz (VI 2002) Clusone Jazz (2004),  Euromet Jazz Festival Veneto Jazz (2001,2002,2003,2005), Selvazzano Jazz (PD 2002), Bovolone Jazz 2008, Schio Jazz 2003, Sarteano Jazz (SI 2005), Cremona Jazz Festival 2004, Legnago Jazz (200,2001,2005), Cerea Jazz (2006,2007,2008), Jazz Festival de Blois (Francia 2007), JulyJazzFestival Demoines (iowa -USA 2008), Firefield Jazz Festival (Iowa USA 2008),Mantova Jazz 2011,Vicenza Jazz (2008,2009,2011), Ubi Jazz 2008, Mantova “Jazz in Erbe” 2009,Gio-Jazz Bologna (2010,2011),Garda Jazz Festival 2011, 2016, Pacengo Jazz 2017, Monselice Jazz 2017. Ha inoltre partecipato più volte al Festival del Cinema di Venezia (2005,2006,2008). Dal 2004 al 2016 ha tenuto con il Luca Donini Quartet tre importanti tournée in Germania suonando nei Festival di Berlino, Dresda, Lipsia, Altemburg, Jena. Nel 2008 il Luca Donini Quartet, unico gruppo italiano, ha preso parte con una tournée di 14 giorni ai più importanti Festival Jazz dell’Iowa (USA ).

Nell’ambito della musica classica e contemporanea ha collaborato con vari enti teatrali ed orchestre italiane, tra cui  il  Teatro “La  Fenice “ di Venezia, il “Teatro Giuseppe Verdi” di Trieste, l’Orchestra del “Festival di Musica Contemporanea” di Trento.

Si dedica inoltre alla ricerca di nuove possibilità espressive del saxofono nel campo della musica contemporanea ed elettro-acustica collaborando a fianco di compositori e tenendo seminari in Italia e all’estero.

E’ da anni direttore artistico di “Baldo Jazz Giovani Talenti” a Malcesine (Vr), rassegna che si svolge alla stazione a monte (Tratto Spino Monte Baldo) della funivia e promossa dalla direzione della funivia di Malcesine per valorizzare i migliori giovani laureati in jazz di alcuni conservatori italiani.

E’ stato direttore artistico di Legnago Jazz Festival (2000,2001,2005), Cerea Jazz (2006,2007,2008), Bovolone Jazz (2008).

Vincitore di Concorso (per esami e titoli) per l’insegnamento di sassofono nei Conservatori Musicali di Stato. Dal 1999 è docente di ruolo nei Conservatori Musicali.
Ha prestato le proprie competenze artistiche nei Conservatori di Como, Cosenza, Matera, Vicenza, Vibo Valentia, Trento, Padova e Bari.

Ha pubblicato diversi libri e più di 60 cd per varie etichette discografiche tra le quali BMG Ricordi, Universal, Muvicom/Ricordi, Azzurramusic, Edel, Splasc(h) Record, CatSound, Egeamusic.

Attualmente è titolare di cattedra di sassofono e docente dipartimento musica jazz presso il Conservatorio Musicale Statale “A.Buzzolla” di Adria (Ro).

Tiene inoltre  masterclass e stage di prassi esecutiva dei repertori moderni, tecnica dell’improvvisazione e fraseggio jazz presso varie istituzioni: Conservatori, Scuole di Musica, Università.

 

Olisticamente

Da più di 30 anni, oltre agli studi musicali accademici, si dedica alla ricerca nel campo dei suoni e delle frequenze associati allo sviluppo delle potenzialità dell’Uomo, maturando un interesse spirituale del suono, indirizzato verso la capacità di autoguarigione.

Lo studio profondo sugli effetti del suono su corpo e mente, lo hanno portato ad elaborare una sua
tecnica energetica, basata sul potere del suono e della medicina vibratoria, che va dagli insegnamenti degli Sciamani Indio-Americani, ai monaci Zen Giapponesi, agli Aborigeni Australiani, sino alle attuali scoperte sulle frequenze.

La sua musica da anni viene utilizzata da terapeuti in centri olistici, in centri yoga e benessere, ospedali e studi dentistici per favorire il rilassamento, in scuole di vario tipo per accrescere la creatività e la concentrazione nelle attività artistiche di bambini e adulti, pittura, scrittura, disegno e non solo…
Richiesto per collaborare in convegni e seminari da illustri personaggi del mondo della spiritualità, della scienza e della fisica quantistica per il potere alchemico di trasmutazione ed interazione dei suoi suoni.

Ha pubblicato alcuni libri ed oltre 70 CD. Tra i più recenti si annovera il CD intitolato “Stargate to Angels” e “Alchemy” accordati a 432 Hz. Oltre ai libri per Edizioni Stazione Celeste “Le Vibrazioni dell’Universo”, ”L’Armonia del Cosmo”, “La Sinfonia delle Sfere” e “I Codici Universali”. È in uscita il suo libro “Siamo Suono e Luce” Il potere del suono per trasformare la nostra vita.